Menu Chiudi

Riabilitazione post-chirurgica

AntonioRiccoFisioterapista

Che cos’è la Riabilitazione Post Traumatica e Post-Chirurgica:

La riabilitazione post traumatica e post chirurgica comprende tutti gli strumenti che il fisioterapista utilizza per raggiungere il massimo recupero del paziente a seguito di un intervento chirurgico.
Si fonda su un programma riabilitativo personalizzato basato sui più recenti protocolli riabilitativi ed a un continuo adattamento dell’evoluzione del quadro clinico-funzionale di ogni singolo paziente.

Si può suddividere il ciclo terapeutico in 4 fasi :

  1. Prima fase con obbiettivi di diminuzione del dolore, del gonfiore ove presente e controllo dell’infiammazione.
  2. Seconda fase con obiettivi di aumento e recupero completo del range articolare, quindi aumentando l’arco del movimento.
  3. Terza fase con obbiettivi di tonificazione muscolare, recupero forza e resistenza. Aumento dell’autonomia nelle attività della vita quotidiana.
  4. Quarta fase con obbiettivi di recupero della massima funzionalità dell’arto e del ripristino del normale trofismo muscolare. Si presta particolare attenzione sull’educazione posturale e della movimentazione dei carichi del paziente, al fine di migliorare la sua qualità di vita.

Strumenti/tecniche di utilizzo:

  • Terapia manuale  (mobilizzazioni articolari, movimenti accessori , massoterapia )
  • Terapia fisica e strumentale ( Elettrostimolazione, TENS e Mangnetoterapia)
  • Bendaggi e Kinesiotape
  • Esercizio terapeutico : passivo se a carico completamente del fisioterapista, attivo assistito se il movimento è coadiuvata e controllato in maniera diretta dal fisioterapista e infine attivo se il movimento è eseguito solo ed esclusivamente dal paziente.

Principali patologie post-chirurgche trattate:

Protesi di spalla
Protesi totale e compartimentale del ginocchio
Protesi totale o endoprotesi d’anca
Protesi di caviglia
Chirurgia toracica, vascolare e oncologica
Fratture
Eventi distorsivi (spalla, gomito, polso, ginocchio, caviglia)
Traumi diretti o indiretti